Roma in Bocca - sito dedicato alla cucina romana e alla sua storia, piatti tipici della tradizione romana - Ricetta Zuppa di pesce di Natale

facebook
Menu Ricette Menu Rubriche
Cerca una ricetta
Portata:
Ricetta:

La cuoca in cucina
Zuppa di pesce di Natale


Stampa la ricetta



Ingredienti per 4 persone

Ingredienti x 4 persone

Cozze 500 gr

Vongole 500 gr

Scampi 300 gr

Gamberi (o mazzancolle) 300 gr

Coda di rospo o rana pescatrice 800gr /1 kg

Rombo chiodato o liscio 800gr/1 kg

Prezzemolo tritato qb  

Seppie 300 gr

Passata di pomodoro 500 gr

Vino bianco 1 bicchiere (100 ml)

1 costa di Sedano   

1 Carota media

Olio di oliva extravergine   

2 spicchi  di aglio

1 litro d'Acqua

Sale  e 1/2 peperoncino fresco

8 fette di pane casareccio


Preparazione

Inizia  a pulire il pesce:  per prima cosa elimina  le interiora intacca la pelle vicino all'apertura e tiratela via con forza da tutti e due i lati. Con un coltello elimina  le pinne superiore e inferiore e la coda   e sfiletta  il pesce, eliminando la lisca centrale.   Tieni da parte tutti gli scarti, tranne le interiora perchè serviranno per la base della zuppa.  Pulisci anche le seppie, svuotando la sacca dalle interiora ed eliminando gli occhi e il "becco" che si trova fra i tentacoli. Tagliale a striscioline Pulisci le cozze e sciacqua  le vongole sotto acqua corrente

Cottura cozze e vongole

In una padella metti l‘olio e uno spicchio di aglio tritato (o intero se vuoi toglierlo) fallo rosolare e aggiungi  cozze e   vongole. Alza  la fiamma e cuoci i per qualche circa 15 minuti, coprendo con  un coperchio per farle dischiudere. Aggiungi un 1/4 di bicchiere di vino bianco e  un cucchiaio di prezzemolo tritato, lascia cuocere per altri 2 o 3 minuti. Spegni il fuoco e scolateli, in modo da raccogliere il loro fondo di cottura che passerai per eliminare eventuali granelli si sabbia con una garza (io metto una garza dentro il colino). Sguscia le cozza e qualche vongola   (alcune lasciale intere).

Ora pulisci i crostacei: prendi gli scampi e spezza  la parte finale della coda dove risiede l’intestino da eliminare e fai un taglio nella testa.   Prendi ora i gamberi (o le mazzancolle) togli la testa, il guscio  e le zampe. In una padella metti dell'olio aggiungi gli scampi e i gamberi e falli rosolare per 10 minuti con una spolverata di vino bianco

 

Preparazione della base della zuppa

Ora prepara la base per la zuppa: tagliate a dadini la carota e il sedano e uno spicchio di aglio aggiungi anche il peperoncino fresco a pezzetti e fai soffriggere in olio extravergine in una pentola capiente per un paio di minuti. Aggiungi gli scarti (teste) dei pesci che avevi tenuto da parte e 2 litri di acqua,   lascia  bollire per almeno mezz'ora. Durante questo tempo eliminate la schiuma dalla superficie    con una schiumarola. Quando sarà pronto passa con un colino tutto il liquido unisci il fondo di cottura dei crostacei e dei molluschi fallo bollire per qualche minuto. Aggiungi il pomodoro e un pizzico di sale.

Poi metti i pesci: prima le seppie a listarelle, la rana pescatrice tagliata a pezzi fai bollire per 5 minuti e poi unisci i filetti di rombo, i gamberi, gli scampi, le vongole e le cozze. Copri  e fai cuocere la zuppa a fuoco bassissimo per 15-20 minuti. Aggiungi le cozze e le vongole con il guscio e spolvera  con abbondante prezzemolo tagliuzzato.

Nel mentre  prepara   i crostoni di pane con delle fette spesse cospargili con un filo d'olio e passali in forno per 5 minuti fino a che non saranno dorati.




Altre ricette suggerite:

Insalata invernale di finocchi

Carciofi al forno

Torta alla nutella

Fregnacce di Sabrina

Fregnacce al sugo di anguilla


Ricetta Zuppa di pesce di Natale, piatti tipici romaneschi, cucina romana, piatti tipici della tradizione romana, ricette tipiche della cucina romana, monumenti di Roma