Roma in Bocca - sito dedicato alla cucina romana e alla sua storia, piatti tipici della tradizione romana - Ricetta Lumache di San Giovanni

facebook
Menu Ricette Menu Rubriche
Cerca una ricetta
Portata:
Ricetta:

La cuoca in cucina
Lumache di San Giovanni


Stampa la ricetta



Ingredienti per 4 persone

48 lumache con il guscio
olio d'oliva
2 spicchi d'aglio
acciughe sott'olio
1 scatola di pomodori pelati da gr. 500
un pizzico di peperoncino rosso
mentuccia romana fresca
sale e pepe


Preparazione

Se acquistate le lumache la preparazione è: immergerle prima in abbondante acqua fredda, scolatele e rimettetele quindi in un recipiente con sale grosso, aceto e un po' di farina; lasciatele spurgare per circa 2 ore scuotendole di tanto in tanto.Lavatele ancora in abbondante acqua ripetendo più volte il lavaggio. Scolatele, mettetele in una casseruola, coprite con dell'acqua fredda e fate prendere l'ebollizione a fuoco basso.
Appena le lumache usciranno dal guscio fatele cuocere per circa 8 minuti a fuoco vivo. Scolatele e passatele sotto l'acqua fredda.
Rimettetele in una casseruola, ricopritele abbondantemente di acqua e vino bianco in dosi uguali, aggiungetevi 8 gr. Di sale grosso per ogni litro di liquido, delle carote tagliate grossolanamente, cipolla e degli spicchi d'aglio e pepe in grani.Portate ad ebollizione a fuoco moderato e mantenete la cottura per circa
2 ore / 2 ore e mezza a seconda della grandezza delle lumache.
Quando saranno cotte scolatele, togliete le lumache dal guscio, e eliminate la parte nera che si trova all'estremità. Ponete in un tegame dell'olio e fate soffriggere l'aglio, appena sarà dorato toglietelo, unite le acciughe e schiacciatele con un cucchiaio di legno, aggiungere i pomodori spezzettati, regolare di sale e pepe rigirare e far addensare leggermente la salsa, unite la mentuccia e il peperoncino lasciate insaporire per 5 minuti, aggiungete le lumache e lasciatele cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti.
Se le lumache vengono raccolte in giardino è necessario innanzitutto spurgarle rinchiudendole per 2 / 3 giorni in un recipiente dove possa entrare l'aria e mettendo loro a disposizione qualche foglia di insalata, un po' di mollica di pane bagnata nell'acqua e poi strizzata.




Altre ricette suggerite:

Baccalà al forno

Ciriole in umido

Seppie con piselli

Zucchine ripiene di tonno

Baccalà con i peperoni


Ricetta Lumache di San Giovanni, piatti tipici romaneschi, cucina romana, piatti tipici della tradizione romana, ricette tipiche della cucina romana, monumenti di Roma